Logo Regione Autonoma della Sardegna
Le entrate della Regione Sardegna

Chi è esente

Sono esenti dal pagamento dell’IRAP i “contribuenti minimi”. Sono contribuenti minimi le persone fisiche residenti nel territorio dello Stato che svolgono attività d’impresa, arte o professione, che possiedono congiuntamente i seguenti requisiti:
- aver conseguito nell’esercizio precedente un volume di ricavi o compensi inferiore a 30.000 euro;
- non aver effettuato cessioni all’esportazione;
- non aver sostenuto spese per lavoratori dipendenti, collaboratori, contratti a progetto, programma e simili; non aver erogato somme a titolo di utili da associazioni in partecipazione con apporto di solo lavoro;
- non aver effettuato nel triennio precedente acquisti di beni strumentali, anche in locazione finanziaria, in appalto o locazione, per un importo complessivo superiore a euro 15.000.

Al regime dei minimi si accede automaticamente (salva la possibilità di esercitare una diversa opzione con validità triennale e rinnovo tacito di anno in anno), tranne per le nuove attività: per queste è necessario esercitare l’opzione.

Non sono considerati contribuenti minimi i soggetti che:
- si trovano in regime di IVA speciale;
- non sono residenti in Italia;
- esercitano in prevalenza cessioni di fabbricati o porzioni di fabbricati, terreni edificabili o mezzi di trasporto nuovi;
- partecipano anche in società di persone, associazioni professionali o società a responsabilità limitata che hanno optato per il regime della trasparenza fiscale (art.116 del TUIR).